Il cappello: accessorio che detta stile ed eleganza!

Il cappello: accessorio che detta stile ed eleganza!

Capo iconico e senza tempo “il cappello”, accessorio che ha origini lontane, troviamo sua traccia in ogni popolo e in ogni tempo.
I greci crearono la prima forma di cui rimane traccia, il petaso: copricapo con falde larghe usato principalmente per proteggere la testa durante i lunghi viaggi.

petasus

Poco si diffuse nell’antica Roma, questo era ritenuto indumento che andava a mortificare la virilità maschile. In seguito lo ritroviamo nel medioevo, gli uomini e le donne erano soliti indossare berretti e copricapo dalle diverse fogge, colori e decorazioni.

medioevo

Ma, fu il periodo delle grandi scoperte e del benessere a dargli grande importanza; le pratiche vestimentarie e dell’apparire prendono piede (in particolare modo nella bella Italia….guarda caso), nasce la moda che diventa istituzione e detta le sue leggi. La vanità diventa virtù, ed il cappello da questo momento in poi vivrà un periodo d’oro che durerà per molto tempo.

 

orecchinoperla

Il cappello, dunque, capo di abbigliamento dalle mille sfaccettature. Usato per difendersi e proteggersi dagli agenti della natura, quindi oggetto di utilità. Cappello da lavoro che diventa poi casco di protezione.

Cappello come simbolo di appartenenza ad una categoria lavorativa (forze dell’ordine, istituzioni religiose, etc.) .

Cappello come simbolo d’identità: coppola siciliana, il noto panama, cappello gang latine, colbacco russo, cappello del toreador, cappello da rapper.

Cappello come simbolo di liberazione dalla schiavitù, (usato dai liberti e in seguito durante la rivoluzione francese), o di prigionia.

Insomma il cappello ci rappresenta e ci presenta al mondo, è una sorta di biglietto da visita, forse ancora più dell’abito perché influenza i codici di comunicazione e rispetto a tutti gli altri accessori ha un linguaggio proprio; con l’uso gestuale del copricapo si può esprimere il proprio saluto o la volontà di sedurre. Ed è proprio per questo ritenuto strumento di fascino, mistero ed intrigo specie quando usato dal gentil sesso. Quindi “mademoiselle charmante’ “ indossatelo con sicurezza ed eleganza, iniziando così il gioco sottile ed innocente della seduzione. Conferite alla vostra figura: femminilità, raffinatezza e classe.

 

marlene

Il cappello è magia, emana creatività, forse perché posto sulla sede del pensiero. Chi lo indossa enfatizza la propria personalità ed originalità.

Lo sanno bene i partecipanti della grande cena social, tenutosi il 19 settembre 2015 a Milano, un po’ flash mob e un po’ guerrilla. Una tavolata imbandita in piazza Affari, per il nuovo evento di Cenaconme, al quale hanno partecipato circa 300 persone. Una serata a tema dove ovviamente i capelli erano protagonisti.  La peculiarità dell’evento? “Chapeau”, ovvero indossare il copricapo più stravagante, fuori dal comune per una serata divertente a base di fantasia, colore, simpatia e tanta voglia di giocare. Un modo anche per riappropriarsi degli spazi urbani.

cenaconme

Quindi sprigionate la vostra essenza… indossate il vostro cappello e fatene la vostra corona. Alla prossima:-)

 

One thought on “Il cappello: accessorio che detta stile ed eleganza!

  1. Salvatore
    22 Settembre 2015 reply

    Finalmente un bell’articolo che fa rivivere epoche passate. Articolo vivace.

Leave Comment