FUORISALONE  2015 – Milano Design Week

FUORISALONE  2015 – Milano Design Week

Aggirandosi per il Fuorisalone 2015 alla Milano Design Week si è respirato, colore, musica, movimento, gioia, insomma tanta energia positiva e voglia di ripartire. Nelle strade della storica Mediolanum si sono riversate tantissime persone, una città in festa e i nostri Artigiani e Artisti ne sono stati i veri protagonisti.

Molti i visitatori attratti dalle novità proposte dall’evento, alcuni dall’atmosfera euforica palpabile nelle vie meneghine, altri semplicemente di passaggio per degustare cocktails a ritmo di musica.

Il risultato: una grande festa. 

Tante le proposte fantasiose: come i gioielli realizzati recuperando le monetine di rame da 1,2,5 centesimi solitamente abbandonate nei salvadanai. “Alchimia gioielli creativi” li ripropone in una veste elegante facendoli diventare preziosi oggetti da indossare.

alchimia

Il made in Italy si fa avanti, pronto ad abbracciare il grande, anzi grandissimo evento Milanese ed Italiano EXPO 2015. Ne sono un esempio gli occhiali da sole di “Saraghina” nelle loro particolarissime custodie a forma di scatola in latta, solite per conservare il pesce. Occhiali che si ispirano alla nostra terra baciata dal mare e dal sole, in particolare alla riviera Romagnola terra carica di energia e vitalitá.

saraghina

Atmosfera sognante ed elegante, invece, quella respirata nel padiglione Peugeot.

L’installazione proponeva un tappeto luminoso color cobalto, una sorta di cielo stellato in cui il pianista pareva librarsi con la musica romantica e armoniosa che il suo pianoforte contemporaneo emetteva.

La Peugeot oltre ad essere nota nel settore automobilistico sperimenta in diversi campi reinterpretando complementi di uso quotidiano in modo innovativo ed esclusivo (dal design alla scelta dei materiali) conservando l’aspetto tradizionale dei prodotti. Infatti il pianoforte è stato realizzato collaborando con la casa storica di pianoforti Pleyel.

peugeot

Ha spento 80 candeline la sedia simbolo dell’industrial design Tolix. Lo storico marchio, che propone la sedia realizzata con un unico foglio di metallo lavorato secondo il noto modello ad “A”, ha per l’occasione presentato il suo prodotto sotto 8 nuove prospettive coloratissime e per certi aspetti elaborate rispetto all’aspetto minimal che lo caratterizza.

tolix

Non poteva mancare l’importantissima nota legata all’ambiente e all’ecosostenibilità, la suggestiva e dinamica installazione di “Murmurations by graypants” , che sceglie il fuorisalone milanese come debutto per queste particolari luci LED a sospensione realizzate in cartone ispirate ai movimenti sinuosi degli stormi di uccelli. Sono disponibili in molti altri materiali e customizzazioni.

murmurations

murmurations2

Con l’immagine di questo volo chiudo questo breve riassunto dell’esplosiva esperienza di Mister UAU al salone del mobile. Questi eventi ci rammentano che siamo un paese forte e ricco di idee e fantasia … speriamo che Expo dia la possibilità alla creatività italiana (e non solo) di spiccare nuovamente il volo.

A presto!!!

One thought on “FUORISALONE  2015 – Milano Design Week

  1. maria briscodio
    2 Maggio 2015 reply

    quanto amore per la vita e quanto amore per la creatività e la fantasia. Grazie per la storia e per le fotografie che sono eccezionali.

Leave Comment